q La Soudal Quick-Step farà altura in Val di Fassa - Ultimo Chilometro

La Soudal Quick-Step farà altura in Val di Fassa

La squadra World Tour e il Devo Team della Soudal Quick-Step svolgeranno dei periodi di allenamento in altura in Val di Fassa. La squadra si recherà a luglio presso il Passo San Pellegrino, all’Hotel Cristallo. La valle è patrimonio dell’UNESCO e si trova nel cuore delle Dolomiti.

La Val di Fassa offre un territorio perfetto, con salite oltre i 2000 metri per allenamenti intensi, ma anche zone pianeggianti e saliscendi a quote intorno ai 1000 metri. Per questo motivo, il Wolfpack preparerà la seconda parte della stagione in questa bellissima regione d’Italia.

Il ritiro è possibile grazie al rinnovato sostegno dell’APT Val di Fassa. La partnership, che durerà almeno fino all’estate del 2025, presenterà la Val di Fassa come destinazione ciclistica per eccellenza. Anche la Soudal Quick-Step Devo Team sarà presente in Val di Fassa, più precisamente sul Passo Pordoi, dal 22 maggio al 4 giugno, al fine di preparare il Giro d’Italia U23. I corridori del World Tour saranno al San Pellegrino in due periodi: dal 1° al 15 luglio e dal 7 al 17 agosto, prima della Vuelta a España.

Soudal Quick-Step Val di Fassa

Il CEO di Soudal Quick-Step, Patrick Lefevere, ha dichiarato: “Soggiornare in Val di Fassa è l’ideale per noi. Prima di tutto, è una splendida posizione e un posto fantastico per andare in bicicletta. Conosco la zona, ci sono andato a sciare in passato e sono curioso di scoprirla durante l’estate. Cercavamo un posto a 2000 metri, per i benefici che derivano dall’essere in quota. Sono grato per la fiducia e l’opportunità che ci è stata data”.

Booking.com

L’allenatore Koen Pelgrim ha sottolineato i vantaggi dell’allenamento in quota: “È la regione perfetta per preparare la seconda parte di stagione, con strade fantastiche. L’allenamento in quota può dare uno stimolo in più per le importanti gare imminenti”.

La presenza della Soudal Quick-Step è importante per la valle, come ha sottolineato Fausto Lorenz, presidente di Apt Val di Fassa: “Siamo orgogliosi che il Wolfpack ritorni e che ci abbia scelto per collaborare. Ciò significa che la valle risponde alle loro esigenze di allenamento in quota. Per noi, la presenza della Soudal Quick-Step porta attenzione da parte dei media e dei numerosi appassionati che li seguono, anche dall’estero. Sappiamo che il nostro territorio offre opportunità di allenamento per i corridori professionisti, così come divertimento per chi vuole semplicemente vivere lo sport e il tempo libero nello scenario dolomitico. Auguriamo il meglio a tutta la squadra durante gli allenamenti in Val di Fassa, per poter avere successo per tutta la stagione”.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *