Le Samyn, bel successo di Vittoria Guazzini

Vittoria Guazzini Le Samyn

Grande successo per Vittoria Guazzini in Belgio, dove ha trionfato nella semiclassica Le Samyn. A 30 km dal traguardo, Guazzini ha lanciato un’azione decisiva, vincendo nettamente dopo 114 km nonostante le forze fossero al limite. La ciclista italiana ha fatto numerosi sforzi per evitare che il gruppo delle migliori raggiungesse le fuggitive.

Questo successo rappresenta un significativo miglioramento rispetto all’anno precedente, quando Guazzini chiuse in terza posizione alle spalle di Marta Bastianelli e Maria Giulia Confalonieri. La vittoria a Le Samyn fornisce un grande incoraggiamento anche in vista delle future sfide al Giro delle Fiandre e alla Parigi-Roubaix. Nel 2023, la ciclista della FDJ – Suez aveva dovuto rinunciare alla Parigi-Roubaix a causa di una frattura al bacino subita durante gli allenamenti.

L’azione chiaveè stata promossa da Vittoria Guazzini a Le Samyn, che ha staccato un piccolo gruppo di fuggitive a 30 km dal traguardo per evitare uno sprint di gruppo. Nonostante le forze al limite, la ciclista italiana ha mantenuto la testa della corsa e ha regolato le avversarie negli ultimi metri con uno sprint impeccabile. Il podio è stato completato da Anniina Ahtosalo e Christina Schweinberger.

Questo trionfo rappresenta il primo successo di Guazzini in una classica del nord. La FDJ – Suez può ora contare su di lei come leader per il prossimo Giro delle Fiandre e la Parigi-Roubaix femminile. La forma eccellente di Guazzini, oltre ai risultati, è evidente nel suo costante impegno per la squadra. La tredicesima edizione de Le Samyn des Dames si è svolta su un circuito da Quaregnon a Dour per 114.8 km, con sette fuggitive che sono riuscite a evitare lo sprint di gruppo. Guazzini diventa così la quarta atleta più giovane nella storia della corsa a vincere e ottiene il suo quarto trionfo in carriera su strada, dimostrando il suo talento anche su pista. La decima posizione di Maria Giulia Confalonieri è un ulteriore risultato positivo in una giornata impegnativa per tutte le partecipanti.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *