Madiot: “Pinot doveva correre sempre senza pressioni”

Pinot Tour de France

La riflessione nasce dal fatto che Thibaut Pinot ha espresso il desiderio di correre anche il Tour de France. Nell’anno del suo addio al ciclismo professionistico, Marc Madiot spiega di aver imparato una lezione dal Giro d’Italia: “Avrei dovuto far correre Pinot sempre senza pressioni, proprio come è avvenuto in questa edizione della corsa rosa”.

Il corridore della Groupama-FDJ domenica a Roma si è aggiudicato la maglia azzurra valevole per la classifica dei gran premi della montagna e ha condiviso con il team il desiderio di correre anche il Tour.

Il team manager della squadra, Marc Madiot, prende ancora del tempo, ma sembrerebbe che non ci siano problemi riguardo una sua eventuale partecipazione alla corsa di casa. “Ma ci sono ancora due o tre cose che dobbiamo tenere in considerazione”, ha spiegato Madiot.

Il manager della Groupama-FDJ ha lasciato Pinot abbastanza libero da incombenze nel corso del Giro d’Italia. Per due volte è arrivato secondo in una tappa di montagna, mentre è arrivato quinto nella classifica finale e ha vinto la maglia di miglior scalatore. “Forse è così che avrebbe dovuto correre lungo tutta la sua carriera”, ha spiegato Madiot. “Ora stiamo scoprendo che non dobbiamo necessariamente esercitare molta pressione su di lui per ottenere risultati. Questa è una grande lezione per me da questo Giro”.

Al Tour de France, il capitano della squadra sarà David Gaudu. Ma anche Pinot può puntare alla classifica. “L’idea è quella di mettere insieme la migliore squadra possibile. Non è che il pubblico e i social media lo determinino per noi”, sottolinea Madiot. “Non sarò distratto da questo fattore”.

Lo scorso anno, Pinot chiude in quindicesima posizione il Tour de France. Durante una tappa, fu colpito in pieno volto da un massaggiatore che stava effettuando il rifornimento fisso. L’episodio avvenne in seguito a una caduta che coinvolse il corridore francese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *