Philipsen: “La Sanremo? Con questo Pogacar c’è poco da fare”

Philipsen Sanremo Pogacar

Jasper Philipsen sogna la Milano-Sanremo, ma è ben consapevole del fatto che con un Tadej Pogacar che sta attraversando una condizione di forma stellare è difficile competere. I due si conoscono molto bene, visto che erano compagni di squadra alla UAE Team Emirates, ma al di là di questo è evidente che Tadej Pogacar, dopo gli 81 km di fuga solitaria e la vittoria alla Strade Bianche, possa per ora essere considerato come favorito numero uno per la Sanremo.

“Sicuramente la Milano-Sanremo è un obiettivo – ha affermato Philipsen dopo la vittoria a Follonica nella Tirreno-Adriatico – questa vittoria mi dà fiducia e dopo la bella stagione 2023 sono pronto a provare a dire la mia. Mathieu Van der Poel proverà a giocarsela con i migliori, io giocherò le mie carte in caso dovessi arrivare a giocarsi il successo con un gruppo compatto. Uno come me non può stare dietro a Tadej Pogacar se decidesse di attaccare sulla Cipressa o sul Poggio: sarebbe impossibile. Poi, con la condizione di forma che ha mostrato alla Strade Bianche, è ancora più complicato”.

Qualora lui e Van der Poel si trovassero nel gruppo compatto a pochi chilometri dal traguardo della Sanremo, Philipsen non ha dubbi: “Mathieu sarebbe disposto a lavorare per permettermi di esprimermi in volata. Lo scenario ideale per me sarebbe quella di giocarmela con un gruppo di 20-30 corridori”. Ma, secondo il Philipsen, il vero favorito per la Milano-Sanremo 2024 è Tadej Pogacar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *