Roglic, Evenepoel, Thomas: quanti bei partenti al Giro d’Italia 2023

Si preannuncia una startlist davvero molto importante per il Giro d’Italia 2023: dopo che il campione del mondo Remco Evenepoel e Geraint Thomas hanno confermato la loro presenza alla corsa rosa, anche Primoz Roglic si presenterà al via dalla Costa dei Trabocchi per tentare quell’assalto alla maglia rosa fallito nel 2019, quando, nel duello tra lui e Vincenzo Nibali, la spuntò Richard Carapaz.

Considerando che anche Thibaut Pinot ha confermato la propria presenza alla prossima edizione della corsa rosa, resta da capire quali saranno i capitani delle altre squadre. Ad oggi non è da escludere che Simon Yates possa rivestire il ruolo di capitano per la UAE Team Emirates, provando poi a correre anche il Tour de France in appoggio a Pogacar.

Per quanto riguarda la Jumbo-Visma, nel corso degli ultimi anni il team si è imposto per tre volte alla Vuelta a España proprio con Roglic e lo scorso anno si è aggiudicata il Tour de France con Jonas Vingegaard. Manca quindi solo il Giro d’Italia per far sì che la squadra sia riuscita a dire la sua in tutte e tre le grandi corse a tappe.

Quel che è certo è che ad oggi il parterre di sfidanti di Jay Hindley (ammesso che sarà di nuovo al via) è davvero molto importante: per ora possiamo già pregustarci una bella sfida tra tre grandi corridori, alcuni con grande esperienza, come Geraint Thomas, insieme al nuovo che avanza, come Remco Evenepoel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *