Tirreno-Adriatico 2024, seconda vittoria in due giorni per Vingegaard

Vingegaard seconda tirreno

Jonas Vingegaard ha ottenuto la sua seconda vittoria consecutiva alla Tirreno-Adriatico 2024 in due giorni. Il ciclista della Visma – Lease a Bike ha dominato anche nell’arrivo in salita a Cagli Monte Petrano, consolidando così la sua posizione di probabile vincitore complessivo in attesa della passerella finale prevista per domani a San Benedetto del Tronto.

Tutto si è svolto secondo lo script: il corridore della Visma – Lease a Bike, vincitore delle ultime due edizioni del Tour de France, ha superato Juan Ayuso e Jai Hindley, che si sono sfidati per la piazza d’onore in uno sprint a due.

Jonas Vingegaard continua in modo trionfale la sua preparazione per il Tour de France 2024: il ciclista danese ha vinto la sua prima corsa della stagione, O gran Camino, in cui si è aggiudicato tutte le tappe e la classifica generale, con la prima tappa annullata a causa del maltempo.

La Tirreno-Adriatico rappresentava per Vingegaard il secondo appuntamento del 2024: dopo un inizio promettente, il ciclista della Visma – Lease a Bike ha imposto la sua autorità sia nella tappa di ieri a Valle Castellana che oggi a Cagli Monte Petrano.

In attesa del primo scontro diretto stagionale con Tadej Pogacar, che avverrà alla Volta Catalunya, Jonas Vingegaard festeggia il successo mentre il suo rivale si trova in Liguria a perfezionare la preparazione in vista della Milano-Sanremo, in programma per sabato prossimo.

La giornata di gara è stata caratterizzata da una fuga: negli ultimi chilometri, solo Richard Carapaz è riuscito a rimanere in testa. La Bahrain-Victorious ha cercato di impostare il ritmo all’inizio della salita, con Damiano Caruso che ha lavorato per Antonio Tiberi e Wout Poels.

Quando il gruppo ha affrontato la salita, Jai Hindley ha cercato con astuzia di anticipare il corridore danese, partito con la maglia azzurra di leader della classifica generale. Tuttavia, Vingegaard non ha mai mollato, nemmeno quando ci ha provato Juan Ayuso: il ciclista della Visma – Lease a Bike ha quindi deciso di staccarsi dagli avversari a 6 km dal traguardo e si è avviato da solo verso la vittoria.

La nuova classifica generale vede Jonas Vingegaard in testa con 1’24” di vantaggio su Juan Ayuso e 1’52” su Jai Hindley. Nessun ciclista italiano figura tra i primi 10 della classifica generale, e Antonio Tiberi è uscito definitivamente dalla classifica dopo la tappa odierna.

Grazie al successo di oggi, Vingegaard ha consolidato la sua seconda vittoria nelle due corse fin qui disputate in questa stagione: senza dubbio, il prossimo test alla Volta Catalunya sarà determinante per capire le reali forze in campo in vista del prossimo Tour de France.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *