Tour de France, a Belleville-en-Beaujolais si sale sulle montagne russe

Bookmakers tappa

Una tappa da montagne russe quella odierna del Tour de France. Tanta salita, anche se non ci sono salite lunghissime, che comunque arriveranno nei prossimi giorni. Cinque gran premi della montagna e più di 3000 metri di dislivello in una giornata nella quale anche gli uomini di classifica dovranno fare attenzione.

La tappa misura 169 km e partirà da Roxanne. Le salite principali sono la Côte de Thizy-les-Bourgs (4,3 km al 5,6%), il Col des Écorbans (2,1 km al 6,9%), il Col de Casse Froide (5,2 km al 6,1%), il Col de la Croix Montmain (5,5 km al 6,1%) e il Col de la Croix Rosier (5,3 km al 7,6%).

Tappa difficile da controllare e sicuramente spettacolare in un paesaggio bellissimo, tra i vigneti del Beaujolais.

I bookmakers sono abbastanza incerti riguardo la tappa di oggi. Secondo William Hill, il vincitore della dodicesima tappa del Tour de France potrebbe essere Wout Van Aert, quotato a 6. Possibilità per Matej Mohoric, a quota 11, mentre la vittoria di Matthias Skjelmose è data a 15. Inserito tra i favoriti anche Tadej Pogacar, la cui vittoria paga 17 volte la puntata.

Informazione pubblicitaria: le quote sono messe a disposizione da William Hill. I lettori di Ultimo Chilometro possono aderire al triplo bonus di benvenuto (5 euro più altri 20 euro) per poter puntare sui possibili vincitori delle tappe al Tour de France e su tutti gli altri sport. Vi ricordiamo di giocare responsabilmente. Il bonus è disponibile iscrivendovi a questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *