Tour de France, bis di Philipsen a Nogaro: tante cadute nel finale

Jasper Philipsen

Doppietta di Jasper Philipsen: dopo il successo di ieri, il corridore della Alpecin-Deceuninck ha ottenuto un altro trionfo al Tour de France, imponendosi nel circuito di Nogaro. Al termine di una tappa caratterizzata da pochi spunti tecnici, nel finale gli animi si sono accesi a causa di diverse cadute che hanno coinvolto diversi corridori, tra i quali anche Fabio Jakobsen e Jacopo Guarnieri.

Nel finale di corsa è stata la Uno-X di Alexander Kristoff a prendere in mano l’iniziativa, ma negli ultimi metri Mathieu Van der Poel ha fatto uscire di prepotenza, in rimonta, il suo compagno Jasper Philipsen, che è andato a vincere per il secondo giorno consecutivo al Tour de France.

Ad incidere sulle cadute sono state le tortuose curve del circuito di Nogaro: nel momento in cui è stata lanciata la volata di Philipsen, Caleb Ewan ha cercato di mettere a segno una delle sue solite rimonte, ma per pochi centimetri ha dovuto cedere il successo al belga. Ancora un podio di giornata per Phil Bauhaus, che chiude in terza piazza.

Dopo due arrivi consecutivi allo sprint, domani il Tour de France inizia a salire sui Pirenei: la Pau-Laruns di 164 km prevede le scalate del Soudet e del Col de Marie Blanque prima del gran finale. Il gruppo ripartirà domani con Adam Yates ancora in maglia gialla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *