Vingegaard, le condizioni di salute destano ancora preoccupazione

Vingegaard attacco

A undici giorni dalla partenza del Tour de France 2024, le condizioni di Jonas Vingegaard, vincitore delle ultime due edizioni, destano preoccupazione. Il campione danese parteciperà, ma rischia di non essere competitivo. Gli strascichi della caduta al Giro dei Paesi Baschi non sono ancora superati, come confermato dal direttore sportivo del Team Visma-Lease, Merijn Zeeman. Sebbene la sua presenza non sia in dubbio, Vingegaard sarà lontano dalla sua forma migliore.

Le condizioni di Jonas Vingegaard alla vigilia del Tour de France 2024 restano incerte. Nonostante abbia dominato le ultime due edizioni, quest’anno la sua partecipazione sarà segnata da un lungo percorso di recupero tra dolore, fratture, operazioni e riabilitazione lenta. Il direttore sportivo Merijn Zeeman ha descritto la situazione come un puzzle complicato da risolvere, ammettendo che c’è ancora molto lavoro da fare prima dell’inizio del Tour, sia per Vingegaard sia per Wout van Aert, il quale è già in condizioni migliori.

La presenza di Jonas Vingegaard al Tour de France 2024 è cruciale per la squadra, che punta alla vittoria finale. Zeeman ha riconosciuto che, sebbene il tempo per recuperare ci sia stato, ci sono ancora aspetti fisici da affinare dopo la caduta. “Non siamo ancora pronti a dire che salirà sul podio. Dobbiamo considerare che l’incidente è stato grave, non era solo una clavicola rotta, ma anche la paura di aver rischiato la vita in una caduta estrema. Tuttavia, al Tour non vince solo il migliore, ma è una questione di strategia, e per questo non possiamo rinunciare a Vingegaard”.

Dopo la terribile caduta, Vingegaard ha mantenuto un basso profilo, allenandosi lontano dai riflettori e senza partecipare a gare. L’incidente lo ha visto scontrarsi contro una struttura in cemento, rischiando molto più di alcune fratture. Ha cercato di recuperare lontano dalle pressioni esterne. Tuttavia, la squadra Visma non può fare a meno del suo campione, che arriverà al Tour fuori condizione. La speranza è che Vingegaard riesca a ritrovare la sua forma durante le tre settimane di corsa.

Il Tour de France 2024 sarà una prova decisiva per Jonas Vingegaard. La sua partecipazione, pur non al massimo della forma, dimostra la sua determinazione e la fiducia della squadra. Il percorso verso il recupero è stato lungo e difficile, ma la speranza è che Vingegaard possa ritrovare la sua forma durante la competizione e contribuire al successo della sua squadra.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *