Vuelta, Ganna domina la crono. Kuss resta leader

Filippo Ganna ha dominato la cronometro di Valladolid, decima tappa della Vuelta a Espana. Una sorta di rivincita del mondiale di Glasgow, dove il piemontese era stato autore di una prova superlativa ma non sufficiente per battere Remco Evenepoel. 

Stavolta il belga si è dovuto accontentare della seconda posizione, con Ganna che ha coperto i 25,8 km del percorso in 27’39”, a una media di quasi 56 km/h. Chiude in terza posizione, alle spalle di Evenepoel, lo sloveno Primoz Roglic, mentre nella top10 di tappa c’è anche un altro azzurro, Mattia Cattaneo, sesto. Il vincitore del Tour de France, Jonas Vingegaard, è decimo.

Per Filippo Ganna si tratta della prima vittoria in carriera alla Vuelta. Un successo maturato dopo due giorni da incubo per buona parte del gruppo, che si è trasferito a Valladolid alla vigilia del giorno di riposo di ieri, al termine della frazione di domenica, ma alcuni voli sono arrivati a destinazione con parecchio ritardo in quanto il maltempo non ha permesso a tutti gli aerei di atterrare in sicurezza.

In classifica generale continua il dominio della Jumbo-Visma: Sepp Kuss resta infatti leader con 26″ su Marc Soler e 1’09” su Evenepoel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *