E3 Saxo, ad Harelbeke la prima sfida tra Van der Poel e Van Aert

La E3 Saxo Classic 2024 sarà testimone del primo confronto su strada della stagione tra Mathieu Van der Poel e Wout Van Aert. Sebbene i due ciclisti si siano già affrontati nella stagione del ciclocross, questa sarà la prima volta per i due in una classica belga in questa stagione. Senza dubbio, saranno i protagonisti principali della E3 Saxo Classic in programma venerdì 22 marzo 2024.

Il campione del mondo Mathieu Van der Poel arriva dopo una Milano-Sanremo corsa in supporto al suo compagno di squadra Jasper Philipsen. Wout Van Aert, invece, ha avuto un periodo di ritiro in altura e non gareggia dal mese di febbraio, quando ha trionfato alla Kuurne-Brussels-Kuurne. La preparazione di Van Aert per la Campagna del Nord è stata diversa dal solito: il Team Visma – Lease a Bike ha pianificato un calendario meno fitto per concentrarsi principalmente sulle due classiche monumento, il Giro delle Fiandre e la Parigi-Roubaix. Al contrario, Mathieu Van der Poel ha preso parte alla Milano-Sanremo e correrà tutte le classiche monumento fino alla Liegi-Bastogne-Liegi.

Anche quest’anno, la E3 Saxo Classic, che ospita la sfida Van der Poel-Van Aert, si conferma una sorta di piccolo Giro delle Fiandre. Con diciassette muri, di cui sei in pavé, la gara promette di essere un banco di prova per gli specialisti delle classiche, che si preparano alle sfide del Giro delle Fiandre e della Parigi-Roubaix. La corsa belga segna l’inizio della Campagna del Nord, dopo le prime due corse di apertura in Belgio a fine febbraio e l’attenzione del ciclismo mondiale si è ora spostata sulla Francia e sull’Italia. La partenza e l’arrivo della gara sono ad Harelbeke, per un totale di 208 km.

La corsa sarà trasmessa in diretta su Eurosport 1 HD dalle ore 14:30 e in streaming su Eurosport.it, SkyGo, NOW Tv, DAZN, Discovery+ dalle ore 14:15.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *