Giro di Svizzera, tappa annullata per la morte di Mader

Giro di Svizzera

La morte di Gino Mader ha spinto gli organizzatori del Giro di Svizzera ad annullare la frazione odierna. “Siamo tutti devastati, noi come organizzazione, le squadre, i corridori, tutti quanti. Quanto successo è davvero terribile, è difficile ora per me parlare perché Gino era una splendida persona e non meritava di lasciare questo mondo in questo modo. Lo conoscevano tutti e tutti gli volevamo bene. Oggi non correremo ma vogliamo ricordarlo e omaggiarlo con una passerella del finale di gara. Correremo tutti assieme, in gruppo, fino al traguardo in ricordo di Gino”, ha affermato il direttore della corsa elvetica.

I corridori affronteranno gli ultimi 20 km del tracciato odierno del Giro di Svizzera con l’arrivo a Oberwil-Lieli. Sarà un modo per omaggiare Mader, corridore che ieri era in gruppo come tutti gli altri e oggi, a distanza di meno di 24 ore, non c’è più. A soli 26 anni, il gruppo e l’intero mondo dello sport perdono uno dei ragazzi più importanti, che avevano fatto dell’impegno e della passione la propria ragione di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *