q Paris-Roubaix Femmes 2024, Balsamo si inchina solo a Kopecky - Ultimo Chilometro

Paris-Roubaix Femmes 2024, Balsamo si inchina solo a Kopecky

La Paris-Roubaix Femmes 2024 ha visto Lotte Kopecky festeggiare la vittoria nel velodromo di Roubaix, mentre Elisa Balsamo, pur essendo stata combattiva fino alla fine, ha dovuto contenere le lacrime per il secondo posto. Nonostante le difficoltà incontrate lungo il percorso, Balsamo ha dimostrato la sua determinazione rimanendo in lotta, incluso un momento di distacco al Carrefour de l’Arbre, che è riuscita a superare grazie all’aiuto della compagna di squadra Ellen Van Dijk e della britannica Pfeiffer Georgi.

Kopecky, del team SD Worx Protime, ha ottenuto la vittoria con un potente scatto finale, segnando così un importante trionfo per sé e per la sua squadra, che fino ad ora non era riuscita a primeggiare in questa prestigiosa corsa. La gara si è svolta in condizioni prevalentemente asciutte, con solo brevi tratti umidi e fangosi. L’azione decisiva è avvenuta a circa venti chilometri dal traguardo, durante il tratto di pavé di Camphin en Pévèle, dove un gruppo di sei cicliste si è staccato dal resto del campo.

Balsamo ha commentato il suo secondo posto con una misto di delusione e determinazione, dichiarando la sua intenzione di tornare a competere per fare meglio in futuro. Nonostante le difficoltà incontrate lungo il percorso, ha espresso soddisfazione per essere rimasta in lotta con le migliori, evidenziando l’importanza del supporto ricevuto dalla sua squadra durante la gara.

Le lacrime scese subito dopo la gara sono testimonianza del fatto che Elisa avrebbe potuto davvero vincere oggi, ma non le si può rimproverare nulla, in quanto la sua prestazione è stata eccezionale. La SD Worx ProTime, dopo tre tentativi falliti, ha messo a segno il colpo Paris-Roubaix Femmes, unica grande classica che mancava nel palmares di questo team.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *