Telenovela finita, Evenepoel resta alla Soudal Quick-Step

Evenepoel Lombardia

Remco Evenepoel resta alla Soudal Quick-Step anche per il prossimo anno. “La squadra continuerà, quindi ho intenzione di rispettare il mio contratto fino al 2026, ha affermato il campione belga al termine di un deludente Il Lombardia. Dopo le voci della fusione con la Jumbo-Visma e il fatto che la squadra di Patrick Lefevere non avrà un aumento di budget per il 2024, si era vociferato a lungo del fatto che Remco potesse lasciare la formazione che lo ha fatto passare professionista per approdare alla Ineos-Grenadiers.

Il belga, però, ha voluto allontanare tutte le voci: “L’anno prossimo cercheremo di fare cose ancora più importanti. Non ho motivo di essere insoddisfatto. Adesso voglio dare tutto nella Chrono des Nations la prossima settimana e poi penso di aver meritato una vacanza. Ho corso ad alto livello per un anno intero. È ora di godermi un po’ di relax”.

Parlando de Il Lombardia, Evenepoel spiega che la sua prova è stata condizionata dalla caduta nelle fasi iniziali. “Quando vedi che il ginocchio, la natica e la schiena sono squarciati, non riesci a dare il massimo. Non stavo male, il nono posto lo conferma, ma quella caduta ha influito molto. C’è anche da dire che oggi Pogacar è stato eccezionale”.

Foto a cura di Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *