Tour 2024, a Dijon si impone Groenewegen

Groenewegen Dijon

Tre sprint e tre vincitori diversi al Tour de France 2024. Ad imporsi sul traguardo di Dijon è l’olandese Dylan Groenewegen: il portacolori della Jayco-AlUla è riuscito a conquistare un trionfo davvero prezioso grazie a un colpo di reni perfetto, che gli ha permesso di superare Jasper Philipsen, quest’ultimo pilotato perfettamente da Mathieu van der Poel. Philipsen è stato poi però declassato per aver “chiuso” van Aert contro le transenne: il secondo posto è quindi andato a Bimian Girmay, mentre il terzo a Fernando Gaviria.

La tappa di Dijon, prima del traguardo e della vittoria di Groenewegen, è stata senza eccessivi colpi di scena. Nella parte iniziale della corsa, in gruppo, si è respirato un po’ di nervosismo, in quanto il meteo (con possibilità di rovesci) e il vento hanno messo del pepe a una situazione che sarebbe potuta essere tranquilla. Non a caso, nella prima parte di gara, sono sempre rimasti davanti sia gli uomini della Visma – Lease a Bike che gli uomini della UAE Team Emirates.

La formazione olandese ha provato a mettere in difficoltà gli avversari con un ventaglio quando si è fatto sentire il vento, ma l’azione è durata poco. Il resto della tappa è stato un lungo countdown verso lo sprint finale, dove la Uno-X ha dapprima preso in mano la situazione, fino al momento in cui gli uomini della Alpecin-Deceuninck hanno scombinato i loro piani. Alla fine è stato però Dylan Groenewegen a vincere a Dijon, portando così a casa un successo davvero importante, il quarto nella sua stagione. Resta tutto invariato in classifica generale, con Tadej Pogacar in maglia gialla.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *