Van Aert torna al Giro di Norvegia, Tour de France in forse

Van Aert rientro norvegia

Wout Van Aert farà il suo ritorno alle competizioni al Giro di Norvegia, che si terrà dal 23 al 26 maggio 2024, dopo quasi due mesi di assenza dovuti a un grave incidente durante la Dwars door Vlaanderen il 27 marzo scorso. La sua squadra, la Visma-Lease a Bike, ha ufficializzato il rientro del corridore belga, che ha sottolineato come questa gara rappresenti solo un test per lui, dato che non è ancora al massimo della forma, ma non vede l’ora di rimettersi il numero sulla schiena. Nell’incidente, Van Aert aveva riportato fratture a una clavicola, allo sterno e a sette costole.

L’incidente di Van Aert ha avuto un forte impatto nel mondo del ciclismo, soprattutto per la decisione del comitato organizzatore Flanders Classics di inserire la discesa del Kanarieberg alla Dwars door Vlaanderen, ritenuta pericolosa e tolta invece dal Giro delle Fiandre. Durante quella discesa, oltre a Van Aert, sono caduti anche Jasper Stuyven e Mads Pedersen, con quest’ultimo che è stato l’unico a non riportare fratture, insieme a Biniam Girmay.

L’incidente ha costretto Van Aert a saltare la sua prima partecipazione al Giro d’Italia e mette in dubbio la sua partecipazione al Tour de France 2024, uno dei suoi principali obiettivi stagionali. Van Aert ha spiegato che riprendere a gareggiare è già una vittoria, viste le gravi condizioni in cui si trovava. Al Giro di Norvegia, affronterà quattro tappe per riprendere confidenza con il ritmo gara. Negli ultimi tre settimane, ha potuto aumentare i carichi di allenamento, ma andare in corsa resta un’altra cosa. L’obiettivo per questa gara è fare un primo test, ha spiegato il vincitore della Milano-Sanremo 2020 e tre volte campione del mondo di ciclocross.

Van Aert torna a gareggiare in Norvegia, ma la partecipazione al Tour de France resta ancora incerta. Anche la squadra preferisce non esprimersi ancora sulla possibilità che possa partecipare alla corsa a tappe più importante del mondo, che partirà da Firenze il 29 giugno.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *