AlUla Tour, Merlier vince nel giorno del primo compleanno di suo figlio

Tim Merlier vittoria figlio

Tim Merlier ha ottenuto la vittoria, nel giorno del primo compleanno di suo figlio, all’AlUla Tour, conquistando la terza tappa della corsa in Arabia Saudita, dalla AlUla International Airport alla AlUla Camel Cup Track su una distanza di 170 km. Il corridore belga della Soudal – Quick Step ha festeggiato la vittoria in una volata ad altissima velocità, battendo gli olandesi Arvid de Kleijn e Casper van Uden, rispettivamente secondo e terzo. Questa vittoria è giunta nel giorno del primo compleanno di suo figlio Jules, regalando a Merlier un motivo in più per celebrare.

Dopo un terzo posto nella prima tappa e una giornata non ottimale ieri, Merlier è riuscito finalmente a centrare il successo in volata, dimostrando la sua abilità nei finali veloci. Casper van Uden, vincitore della prima frazione, è rimasto in testa alla classifica generale dell’AlUla Tour, seguito da Merlier a soli due secondi. Matteo Sobrero si è piazzato al terzo posto nella generale, dimostrando la sua costante crescita nella disciplina della cronometro dopo essere entrato nella Bora-hansgrohe nell’inverno precedente.

La tappa è stata caratterizzata da una lunga fuga di Luis Angel Maté, Yuma Koishi, e Polychronis Tzortzakis, ma sono stati ripresi dal gruppo dei migliori a 25 km dal traguardo. Mathias Norsgaard ha tentato diverse volte di anticipare la volata negli ultimi quattro chilometri, ma le squadre dei velocisti hanno imposto il proprio ritmo. Le squadre Soudal Quick-Step e Team dsm-firmenich PostNL hanno gestito la situazione, consentendo a Merlier di ottenere la sua prima vittoria in questa stagione.

La classifica generale vede Van Uden in testa, seguito da Merlier a breve distanza. Per Merlier, la vittoria nel giorno del compleanno di suo figlio è un’immensa soddisfazione. La corsa proseguirà con la Hegra – Maraya, una tappa di 142 km caratterizzata da continui saliscendi, promettendo un’azione intensa e potenzialmente determinante per la classifica generale. La competizione culminerà sabato, rendendo cruciale ogni mossa per coloro che aspirano alla vittoria finale.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *