Giro d’Italia: Nico Denz fa il bis, Bruno Armirail in rosa

Nico Denz Bruno Armirail

Seconda vittoria, in questa edizione del Giro d’Italia, per il tedesco Nico Denz (Bora-hansgrohe): ma la tappa di Cassano Magnago ha regalato anche la nuova maglia rosa, che ora è sulle spalle del francese Bruno Armirail. La 14/a tappa della corsa rosa, la Sierre-Cassano Magnago di 194 km, ha visto la carovana rosa rientrare dalla Svizzera in Italia attraverso il passo del Sempione, ed è stata caratterizzata ancora una volta dalla pioggia.

Una lunga fuga di 29 corridori è stata protagonista della giornata che ha portato il gruppo a casa di Ivan Basso. Nella fuga, Denz è stato sicuramente il corridore più abile, anche perchè è riuscito a rimanere calmo nel momento in cui Alberto Bettiol ha lanciato il suo attacco e lo ha superato negli ultimi metri. Il tedesco aveva già vinto a Rivoli due giorni fa, e fino ad oggi è l’unico corridore del gruppo capace di vincere più di una frazione in questa edizione della corsa rosa. Da notare che è arrivato il terzo secondo posto, in questo Giro, per Derek Gee, che va sempre in fuga ma che non riesce ancora a concretizzare la sua bravura.

Il gruppo con Geraint Thomas e tutti i migliori è arrivato con 21 minuti di ritardo rispetto ai fuggitivi. Tra gli attaccanti di giornata, il corridore che era messo meglio in classifica era Bruno Armirail, il quale è andato così a prendersi il simbolo del primato. Ai microfoni della Rai, Giada Borgato ha parlato con il direttore sportivo della Ineos-Grenadiers, Matteo Tosatto, il quale ha spiegato che sarebbe stato giusto lasciare la maglia al corridore della Groupama-FDJ. Nella giornata di Nico Denz e Bruno Armirail è da segnalare che l’ultimo corridore francese che aveva indossato la maglia rosa al Giro d’Italia è stato Laurent Jalabert nel 1999.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *