Tour de France: colpaccio di Lafay che anticipa la volata

Lafay

La prima vittoria francese in questa edizione del Tour de France arriva grazie a Victor Lafay: in un finale al cardiopalma, dove si sono viste anche delle schermaglie tra Tadej Pogacar e Jonas Vingegaard, il corridore della Cofidis è riuscito ad anticipare il gruppo con una grande azione da finisseur ed è andato a prendersi la vittoria. Un’azione personale incredibile a un chilometro dalla conclusione: beffato Wout van Aert, che ha chiuso secondo davanti a Pogacar. Adam Yates resta in maglia gialla.

Doveva essere un finale da grande classica visto che si arrivava a San Sebastian e le attese non sono state deluse. La giornata è stata animata da una lunga fuga a tre dove si è distinto soprattutto Neilson Powless, il corridore che indossa la maglia a pois. Sulla salita di Jaizkibel il gruppo ha innalzato di molto il ritmo, al punto tale che allo scollinamento sono rimasti da soli Jonas Vingegaard e Tadej Pogacar: quest’ultimo ha battuto il danese allo sprint, prendendosi l’abbuono.

Lungo la discesa, Pogacar e Vingegaard sono stati poi ripresi dal gruppo dei migliori, all’interno del quale era sempre presente Adam Yates.Quando tutti si aspettavano ormai l’arrivo allo sprint, Victor Lafay è scattato sotto l’arco dell’ultimo chilometro ed è riuscito a tagliare per primo il traguardo. Il francese della Cofidis ha dimostrato ampiamente di essere in ottima condizione di forma e crediamo che non sarà l’unica soddisfazione che si toglierà in questa edizione del Tour de France: “Sapevo che se me la fossi giocata allo sprint avrei perso, volevo attaccare lì e le cose sono andate bene”, ha spiegato dopo il traguardo.

Da segnalare che nei primi 15 classificati di oggi troviamo Giulio Ciccone, dodicesimo, che ha chiuso subito davanti ad Alberto Bettiol. In classifica generale comanda invece la UAE Team Emirates, con Adam Yates e Tadej Pogacar che occupano rispettivamente la prima e la seconda posizione davanti a Simon Yates. Jonas Vingegaard è sesto a 17 secondi.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *