img-3

Trionfo olandese al Trofeo Alfredo Binda di Cittiglio: l’olandese Shirin van Anrooij ha vinto grazie ad una fuga solitaria di 30 km. La Trek-Segafredo ha sostanzialmente dominato la corsa nonostante l’assenza di Elisa Longo Borghini. Molto importante è stato il lavoro svolto dalla squadra, con Gaia Realini che ha lavorato nella prima parte di corsa prima dell’azione decisiva della ventunenne olandese, che ha conquistato la sua prima vittoria su strada.

La grande festa della Trek-Segafredo si è chiusa con il secondo posto di Elisa Balsamo, che ha regolato la volata delle battute. Nuovo importante piazzamento per Vittoria Guazzini: l’azzurra della FDJ-Futuroscope ha ottenuto la terza piazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *