Eolo-Kometa, Arturo Gravalos non ce l’ha fatta

Il giovane ciclista spagnolo Arturo Gravalos, in forza alla Eolo-Kometa, non ce l’ha fatta. Ha perso la vita quest’oggi, dopo che nel 2021 gli era stato diagnosticato un tumore al cervello.

Nel comunicato stampa della Eolo-Kometa, si legge: “La triste notizia che non avremmo mai voluto dare. Te ne sei andato, Arturo, te ne sei andato per sempre: sei passato per le nostre vite come una stella fugace, però brillerai per sempre nei nostri cuori. Amarti è stato facile, dimenticarti sarà impossibile. Vola alto Arturo, vola libero mentre i nostri ragazzi si allenano per diventare campioni come te. Li aiuteremo a realizzare anche i tuoi sogni”.

Arturo Gravalos è nato il 2 marzo 1998 e ha fatto parte della Eolo-Kometa, anhe sotto altre denominazioni del team, fin dal 2019. Proprio pochi giorni fa Davide Bais gli aveva dedicato la sua vittoria nella tappa di Campo Imperatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *