Simone Velasco nuovo campione d’Italia

Simone Velasco

Simone Velasco ha vinto il campionato italiano a Comano Terme. Il corridore dell’Astana Qazaqstan si è aggiudicato la maglia tricolore vincendo una volata di gruppo ristretto, dove la squadra kazaka è sempre stata molto attiva con Samuele Battistella e gli altri componenti della fuga.

Il corridore originario dell’Isola d’Elba succede nell’albo d’oro a Filippo Zana, che quest’oggi non ha potuto gareggiare a causa della frattura della clavicola occorsa qualche giorno fa. Nel finale il grande protagonista è stato Lorenzo Rota, che dopo il secondo posto dello scorso anno deve accontentarsi ancora una volta della piazza d’onore. Rota ha accelerato a circa 10 km dal traguardo, ma è stato ripreso dal gruppetto che si è giocato il successo.

Nel finale c’è anche un momento di disperazione per Filippo Baroncini: il portacolori della Trek-Segafredo avrebbe potuto giocarsi il successo nel finale, ma ha dovuto alzare bandiera bianca a causa di una foratura in discesa. Sul podio troviamo anche Kristian Sbaragli, terzo davanti a un ottimo Filippo Magli, che si è messo in grande evidenza quest’oggi sulle strade della rassegna tricolore.

Ricordiamo che Simone Velasco, 27 anni, è passato professionista nel 2016 come uno dei ragazzi più promettenti del panorama italiano con un trascorso anche da crossista. Dopo aver corso con diverse squadre Professional, è approdato nel World Tour nel 2022 con l’Astana Qazaqstan. Questo è il secondo successo stagionale, sicuramente quello che può far svoltare la sua carriera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *